Anomadi-famiglia-giro-del-mondo-Scritta-Anomadi
Cerca
Close this search box.

Leggere in viaggio: i migliori e-reader

Anomadi-famiglia-giro-del-mondo-leggere-in-viaggio-copertina

Indice

Siamo in tre in questa famiglia e ognuno di noi è completamente diverso dall’altro, eppure, ci sono due cose che ognuno di noi ama: viaggiare e leggere.

Quando abbiamo deciso di lasciare tutto e partire avevamo diverse cose da organizzare: quale assicurazione viaggio scegliere, le carte internazionali da portare con noi, cosa mettere nel nostro zaino e in quello della piccola Rebecca e soprattutto come poter portare con noi i mille libri che avremmo voluto leggere?

In questo articolo racconteremo la nostra esperienza del leggere in viaggio e quali sono i nostri “trucchi del mestiere”!

Leggere in viaggio in giro per il mondo

Anomadi-famiglia-giro-del-mondo-leggere-in-viaggio

Quando partivamo per un viaggio in famiglia, che fosse di due giorni o di due settimane, lasciavamo sempre spazio in valigia per i libri che avremmo voluto leggere.

Mirko aveva i suoi adorati thriller e fantasy, Rebecca le storie su tutti gli animali del mondo, (e ovviamente l’enciclopedia degli unicorni) mentre Elena, tutti i saggi che sono stati scritti dalla genesi del mondo fino ad oggi.

Quando invece abbiamo deciso di partire per il nostro giro del mondo, infilare tutti i libri che avremmo voluto leggere nei nostri zaini minimal sarebbe stato più difficile.

Così avremmo dovuto trovare il modo per far andare d’accordo le nostre grandi passioni: il viaggio e la lettura.

Ma come?

Ci sono dei metodi che noi abbiamo messo in atto in questi anni per poter continuare a leggere in viaggio e vogliamo condividerli con te.

Utilizzare le biblioteche in giro per il mondo

Quando vivevamo in Italia, non c’era settimana in cui non andassimo in biblioteca, e la passione per le biblioteche l’abbiamo portata con noi anche nel nostro viaggio a lungo termine.

Difficilmente quando si è in viaggio si pensa di andare in biblioteca e prendere in prestito un libro per poi riconsegnarlo prima di ripartire, eppure, crediamo che utilizzare le biblioteche anche in viaggio sia un modo per vivere il paese nella sua totalità come veri local.

Quello appena descritto crediamo che sia un “pro” davvero importante di questo metodo che però ha anche dei contro.

Ovviamente se si viaggia al di fuori dell’Italia i libri che si troveranno nelle biblioteche difficilmente saranno scritti in italiano, ma questo può essere anche un modo per imparare una nuova lingua o rispolverare un idioma che non si utilizza da un po’. Inoltre questo metodo è difficile da utilizzare quando il viaggio è itinerante e si passano solo poche notti in una città per poi spostarsi in un’altra, senza avere il tempo di finire un libro e di riconsegnarlo prima di ripartire.

Scambio di libri

In quasi ogni ostello in cui siamo stati abbiamo trovato dei libri che è possibile leggere gratuitamente, oppure prendere con sé per il viaggio lasciando uno dei propri per i prossimi viaggiatori (facendo un vero e proprio scambio).

Molte volte, è capitato di trovare anche in giro per le città dei piccoli armadietti dove era possibile fare la stessa cosa, solitamente sono posti nei parchi o in quelle zone “verdi” dove è possibile fermarsi un poco e rilassarsi (esistono anche in Italia).

Anche in questo caso ci sono pro e contro: i primi sono sicuramente dati dalla sostenibilità di questo metodo, dando una seconda vita ai libri; nella seconda categoria inseriamo la difficoltà di trovare dei libri per bambini (Rebecca è una piccola divoratrice di libri) ed anche in questo permane la differenza della lingua per i viaggi fuori dal Paese natio.

Utilizzare un e-reader

Questo è il metodo che più di tutti abbiamo fatto nostro per poter leggere in viaggio.

Ma di che cosa si tratta? L’e-reader è un dispositivo elettronico, portatile che permettere di avere sempre con sé i libri che si desidera leggere in formato digitale (e-book è la sigla per electronic book, si tratta appunto di versioni digitalizzate dei tomi cartacei).

La più grande obiezione che ci siamo sentiti ripetere è: “sì, vada per la comodità, ma come la mettiamo con la bellezza di sfogliare le pagine di un libro e di sentirne l’odore?”. Anche noi amiamo i libri cartacei, eppure, crediamo che per leggere in viaggio questo sia il compromesso migliore e l’unico che ci abbia permesso di leggere più di 200 libri durante il nostro giro del mondo. Senza l’utilizzo di un e-reader non avremmo potuto farlo.

Inoltre per noi è stato davvero perfetto: perché l’utilizzo dell’e-reader ci ha permesso di leggere di notte, quando non avevamo la luce disponibile o quando non volevamo svegliare Rebecca accendendola.

Abbiamo con noi una quantità davvero infinita di libri, anche per la piccola, che ci ascolta mentre le
leggiamo per l’ennesima volta le storie del Dr. Seuss.

Migliori e-reader

Anomadi-famiglia-giro-del-mondo-leggere-in-viaggio-migliori-e-reader

Noi utilizziamo da anni la linea di e-reader Kindle.

Sono compatti, leggerissimi, resistenti e non ci hanno mai abbandonato in tutti questi anni di viaggio. Inoltre è possibile utilizzare il servizio di Kindle Unlimited (che noi amiamo) di cui parleremo nel prossimo paragrafo.

Ecco tutti i modelli della linea Kindle tra cui scegliere:

Kindle

Il modello base di Kindle, il più compatto e leggero.  

Ha 16 GB di spazio per l’archiviazione, schermo antiriflesso, luce frontale regolabile e modalità scura per leggere anche di notte.

Il modello è venduto senza accessori, qui trovi la custodia per proteggerlo e qui il caricabatterie per una ricarica più rapida (fast charge).

Kindle Paperwhite

In viaggio con noi ci sono loro: due Kindle paperwhite.

È possibile scegliere il modello con spazio di archiviazione di 16 GB o 32 GB, schermo antiriflesso da 6,8’’. La batteria ha una durata incredibile: oltre 9 settimane (tutto dipende dall’utilizzo ovviamente).

È resistente all’acqua, l’abbiamo portato con noi migliaia di volte in spiaggia e nonostante la sabbia e l’acqua salata è ancora perfettamente intatto, come quando lo abbiamo acquistato 😊.

Qui trovi una custodia meravigliosa per questo modello (noi la amiamo!) e qui il caricabatterie super veloce.

Kindle Oasis

Sono disponibili due modelli, uno con spazio di memoria di 8 GB e l’altro di 32 GB, schermo da 7’’. Anch’esso resistente all’acqua e con luce regolabile.

Dispone di due piccoli tasti per il cambio pagina (è possibile però anche utilizzare lo schermo touch, come negli altri modelli) e della regolazione automatica di orientamento pagina (negli altri modelli è invece necessario intervenire manualmente).

La custodia protettiva per questo modello è venduta a parte e la trovi qui, il caricabatterie fast charge lo puoi trovare a queste coordinate.

Kindle Scribe

Sono disponibili tre modelli diversi con spazio di archiviazione di 16, 32 o 64 GB. Schermo da 10,2’’, con illuminazione frontale e senza riflessi.

È un lettore e-reader che funziona anche da taccuino digitale: si può infatti prendere appunti direttamente sullo schermo con l’apposita penna o utilizzarlo come diario digitale per scrivere e disegnare.

La custodia per proteggerlo la trovi qui e il caricabatterie veloce te lo “linkiamo” qui.

Una biblioteca sempre con te: kindle unlimited

Leggiamo molti libri all’anno, anche per questo motivo il formato e-book viene in nostro aiuto, in quanto il formato digitale dei libri ha un costo più contenuto rispetto al costo di un libro cartaceo (ovviamente in questo ultimo caso il prezzo è giustificato dal costo di stampa e diffusione materiale).

Ma un altro trucchetto che utilizziamo per risparmiare ulteriormente sull’acquisto dei libri è Kindle unlimited.

Kindle Unlimited è un programma di abbonamento mensile che, con il pagamento di una piccola quota (attualmente 9,99€ al mese), permette di leggere oltre un milione di e-book, inclusi in questo abbonamento.

Inoltre sono incluse anche molte riviste digitali nell’abbonamento. Si rinnova automaticamente ed è possibile disdirlo quando si vuole (bastano pochissimi click).

È possibile sottoscrivere un abbonamento Kindle Unlimited anche se non si è possesso di un e-reader kindle. Infatti scaricando l’applicazione di lettura è possibile leggere i libri che preferisci direttamente da pc o da cellulare.

Personalmente amiamo maggiormente leggere libri sul nostro dispositivo kindle, questo perché è studiato per non affaticare gli occhi; si può aumentare o ridurre le dimensioni del carattere quando e come si desidera, incrementare o ridurre la luce e molto altro ancora. Insomma, è molto più confortevole leggere su un kindle paperwhite piuttosto che da un computer, ma rimane comunque possibile farlo ovunque con questa app 😊.

Con l’abbonamento Kindle unlimited è come avere una biblioteca sempre a portata di mano 😉!

Leggere e viaggiare conclusioni

Viaggiare è il modo che abbiamo scelto di vivere, per noi è conoscere, imparare, scoprire, e quando al viaggio uniamo la lettura è come ampliare in modo infinito i nostri orizzonti.

É dai libri che prendiamo gli spunti per le nostre prossime avventure in giro per il mondo 😉!

Segui da vicino la nostra grande avventura, iscriviti alla nostra newsletter Cartolina!
Se ti è piaciuto questo articolo puoi sostenerci su Ko-fi.

Questo articolo contiene link di affiliazione

CONDIVIDI ARTICOLO:

Ti potrebbe interessare anche: